Mi chiamo Maria Claudia Biscione, sono nata a napoli il 7 dicembrecittà che ho presto lasciato per studiare psicologia alla Sapienza di Roma. Dopo la laurea sono rimasta a collaborare con il Pof. Da allora lavoro, in qualità di esperta in psicologia giuridica e sessuologia, come CTU presso diverse Autorità Giudiziarie italiane e svolgo attività peritale in casi di abusi sessuali e maltrattamento infantile e affidamento tesi incontri protetti minori nelle separazioni, argomenti su cui ho pubblicato articoli e libri e su cui ho svolto tesi incontri protetti a vari convegni sul tema. Da anni lavoro, inoltre, come docente, formatrice e supervisore in Scuole di specializzazione in Psicoterapia, Psicologia Giuridica e Sessuologia. In qualità di psicoterapeuta strategica integrata, individuale e di coppia, sessuologa, esperta in EMDRmi occupo in particolare di:. Vizzari a cura di Sessualità e terzo millennio, Franco Angeli, Milano. Sergio a cura di Difendere, valutare e giudicare il minore. Linee guida per la tutela e il supporto dei figli nella familgia divisa. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Chi sono Maria Claudia Biscione.

Tesi incontri protetti Archivio blog

Abbiamo parlato con il giudice ed ha capito la situazione, aspettiamo provvedimenti i tempi del tribunale sono molto lunghi. Pagina 1 di 1. O, come a volte ho constatato, gravi problemi personali. Perché consultare una tesi? Tesionline è il più grande database delle Tesi di laurea e dei laureati italiani. Si sono incontrati infatti in cortile , senza nessuno oltre a me. L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Elementi di psicologia giuridica e criminologica A cura di Irene Quale sarà il docente più disponibile? Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:

Tesi incontri protetti

Questo lavoro di tesi nasce da un’esigenza professionale. La mia esperienza lavorativa in qualità di Assistente Sociale ha avuto inizio nel presso i servizi territoriali del Comune di Padova prima, e di Venezia poi, dove mi sono occupata dell’area adulti e anziani. I miei primi anni lavorativi sono trascorsi. indisponibilità agli incontri non protetti padre-figlia. Entrambi i genitori manifestano posizioni di aperto conflitto con la conseguente sofferenza di tutti, in particolare della piccola che deve continuamente adattare le proprie percezioni e sentimenti ai cambiamenti delle necessità e . Studente Matricola Titolo tesi Relatore Correlatore COLOMBI DANIELE Sostegno alla genitorialità durante gli incontri protetti tra genitore e figlio in comunità educative SDE LIZZOLA IVO SDE CRIPPA MARIANNA Pedagogia della thebigbangweb.comre dalla Shoah. LIZZOLA IVO. “Incontri protetti tra bambini e adulti: verso una metodologia di lavoro condivisa” Lecco, novembre /febbraio LIBRI Disponibili c/o CISeD AM Linee guida. I servizi per il diritto di visita e di relazione ; Baldi M., Bertotti T., Cazzaniga G.

Tesi incontri protetti